Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Fine settimana dedicato anche allo sport

Dal tiro con l’arco al rugby, fino a musici e sbandieratori in arrivo da tutta Italia

Un weekend a tutto sport. Dal tiro con l’arco al rugby, passando ovviamente per il calcio (con Ascoli-Cittadella in programma il 25 aprile al Del Duca) e gli sbandieratori. L’appuntamento più importante è rappresentato dai campionati italiani di tiro con l’arco a squadra, promosso dalla Fitarco e dalla Compagnia Arcieri Piceni per domenica e lunedì. La competizione andrà in scena al campo Squarcia, con la partecipazione di 32 società: 16 si confronteranno nelle gare femminili e altre 16 in quelle maschili. Tre le specialità previste, che porteranno all’assegnazione del titolo nazionale: l’arco olimpico, il compound e l’arco nudo. L’evento è stato presentato ieri mattina dall’assessore Nico Stallone, dal presidente della compagnia ascolana Raimondo Cipollini e dall’arciere Fabio Cipollini. "Arriveranno in città oltre 300 persone per questo appuntamento – hanno spiegato Raimondo e Fabio Cipollini -. Domenica pomeriggio ci saranno i tiri di prova, mentre lunedì si svolgerà la gara: al mattino spazio alle qualificazioni, dopo pranzo invece toccherà alle finali. Per il pubblico l’accesso sarà libero e gratuito".

Sabato sarà il turno di sbandieratori e musici, anche in questo caso provenienti da tutta Italia, grazie al torneo indoor organizzato al palazzetto di Monterocco dal sestiere di Porta Solestà. Sempre sabato, dalle 16, al campo Aurini tornerà protagonista il rugby, con il torneo ‘Piceni Gold Ruby’ tra quattro squadre over: oltre all’Amatori Rugby Ascoli ci saranno pure le formazioni di Fano, Jesi e Teramo. Domenica, invece, occhi puntati sul 16esimo ‘Torneo della Marca’ per quanto riguarda l’arco storico. L’iniziativa, promossa dalla società ‘Arcieri di Ascoli’, consisterà in una gara itinerante per la città, con la prima e l’ultima piazzola prevista a piazza San Tommaso. Quasi duecento saranno gli arcieri marchigiani che, in costume storico, si sfideranno già dalle nove per conquistare il titolo. Ce ne sarà davvero per tutti i gusti, dunque, per vivere un lungo weekend di grande sport.

Matteo Porfiri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?