Finisce con l’auto nella scarpata. Grazie al clacson viene soccorso

Un giovane di 26 anni è rimasto incastrato nella sua auto dopo un incidente. Ha richiamato l'attenzione suonando il clacson e per fortuna alcuni automobilisti hanno dato l'allarme. I vigili del fuoco e il 118 lo hanno soccorso e trasportato in ospedale.

E’ finito con la sua auto in una scarpata e ha richiamato l’attenzione degli altri automobilisti suonando il clacson. Il brutto incidente è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, in località Sant’Angelo a Ripaberarda di Castignano. A bordo dell’auto si trovava un giovane di 26 anni, che è rimasto incastrato nelle lamiere. Il 26enne, nonostante le gravi ferite riportate è rimasto vigile e quindi è riuscito a chiedere aiuto suonando ininterrottamente il clacson. La vettura è uscita di strada e si è ribaltata su un fianco e quindi ha terminato la sua corsa nella scarpata coperta da rovi e arbusti e quindi non era visibile dalla strada. Per fortuna alcuni automobilisti di passaggio hanno sentito il suono del clacson, si sono fermati ed hanno avvistato l’auto scivolata nella boscaglia e quindi hanno dato l’allarme. Sul luogo sono giunti i vigili del fuoco e gli operatori sanitari del 118: il giovane è stato stabilizzato e trasportato al pronto soccorso.