FURTI-LADRI-RAPINA_WEB
FURTI-LADRI-RAPINA_WEB

Ripatransone (Ascoli), 5 dicembre 2018 - Raid ladresco durante la notte fra lunedì e martedì in quattro ditte lungo la provinciale Valtesino in comune di Ripatransone. Il bottino è piuttosto consistente. Nonostante l’intervento delle guardie giurate di un istituto di vigilanza privata e dei carabinieri della locale stazione, con l’ausilio dei colleghi della compagnia di San Benedetto e stazioni limitrofe, i ladri non hanno mollato la presa.

Visitata la ditta Frigotecnica Internazionale dell’imprenditore Giovanni Lucchi, che è stato anche sindaco di Grottammare; il deposito di una nota marca di caffè, un deposito di bibite e un’officina meccanica. I malviventi hanno mirato esclusivamente al denaro contante negli uffici delle aziende. Il colpo più interessante i ladri l’hanno messo a segno proprio nella Frigotecnica Internazionale, dove i ladri hanno trovato una grossa mola nell’officina meccanica con la quale hanno sventrato la cassaforte portando via circa 8mila euro, denaro dell’azienda e del titolare. Secondo la ricostruzione dell’impresa criminosa non avrebbero aperto porte, ma sono entrati delle attività spaccando i vetri delle finestre, probabilmente per non far scattare l’allarme o per ritardarne l’entrata in funzione. 

Stando alle immagini delle telecamere di sorveglianza della Frigotecnica, il colpo è stato messo a segno da tre individui piuttosto robusti, con volto coperto da passamontagna, di nazionalità straniera, forse dell’Est Europa, stando all’audio di fondo registrate dagli apparati antifurto. All’interna dell’azienda, dove sono rimasti a lungo, i ladri si sono mossi come se conoscessero bene i luoghi dove muoversi. Si tratta del quarto furto subito dalla stessa ditta negli ultimi 5 anni.

Nel deposito di caffè la banda è entrata, usando la tessa tecnica, ma non ha trovato denaro. Magro il bottino anche nel deposito di bibite e nell’officina meccanica, dove i malviventi hanno cercato di rubare un’autovettura che non sono riusciti a mettere in moto perché il titolare, per precauzione, aveva portato via le chiavi di tutti i mezzi.

Le ditte visitate dai ladri si trovano nella zona San Silvestro di Ripatransone, a breve distanza l’una dall’altra. Le indagini sono condotte dai carabinieri. Nel periodo pre natalizio, infatti, il rischio dei furti si fa sempre più elevato. E’ il periodo in cui i malintenzionati stranieri si preparano a tornare nelle loro Patrie e talvolta le forze dell’ordine li hanno bloccati ai confini con bottini anche importanti, frutto di colpi messi a segno in negozi, appartamenti e aziende del territorio.