Quotidiano Nazionale logo
3 mar 2022

Galanti: "Tantissime persone mi stanno contattando" Profughi in arrivo, la Prefettura pronta al piano

La gente picena sta rispondendo con grande interesse e partecipazione all’iniziativa lanciata dai consoli onorari della Moldova di Ascoli, Bari, Firenze e Torino per aiutare le famiglie ucraine che negli ultimi giorni si sono rifugiate in Moldova, scappando dalla guerra. In attesa che le autorità diplomatiche definiscano l’apertura dei cosiddetti corridoi umanitari, stanno organizzando un piano di disponibilità all’ospitalità temporanea di mamme e bambini presso le case di italiani. "Tantissime persone mi stanno contattando dando la propria disponibilità ad ospitare chi sta fuggendo dall’Ucraina, molti dei quali si presentano in gran numero in Moldova" afferma il console onorario della Moldava nella provincia di Ascoli Roberto Galanti. "Una partecipazione che colpisce, che entusiasma e che ci spinge a fare tutto quanto possibile per organizzarci al meglio per ospitare queste persone" prosegue Galanti che invita chi è interessato a contattare il numero 3483582588. Tante sono le iniziative in corso in provincia per dare risposte all’emergenza umanitaria. Occorre dunque farsi trovare pronti all’arrivo di profughi di guerra ed in questo sarà fondamentale il ruolo di coordinamento della Prefettura di Ascoli che sta seguendo l’evolversi della situazione minuto per minuto e sta approntando un piano che sarà definito e reso noto probabilmente già entro la giornata di oggi.

p. erc.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?