Giostre, Foligno apre la stagione . Ritorno in pista per Innocenzi

La stagione delle giostre inizia con la Quintana di Foligno, con il ritorno in pista di Luca Innocenzi dopo un anno di assenza. Altri cavalieri si sfideranno sabato, tra cui Lorenzo Melosso e Riccardo Raponi. Prossima tappa: le prove della Quintana di Ascoli.

Giostre, Foligno apre la stagione . Ritorno in pista per Innocenzi

Giostre, Foligno apre la stagione . Ritorno in pista per Innocenzi

L’attesa è finita. Comincia la stagione delle grandi giostre, per la gioia di tutti gli appassionati, e sabato andrà in scena la Quintana di Foligno. Un’edizione particolare, questa di giugno, caratterizzata soprattutto dal ritorno in pista di Luca Innocenzi. Il campione, infatti, che lo scorso anno fu costretto a saltare entrambe le giostre di casa a causa del daspo che lo aveva raggiunto a seguito della rissa avvenuta al campo dei giochi nelle prove ufficiali del 4 giugno 2023, termina la propria ‘penitenza’ proprio in questi giorni e sabato potrà essere di nuovo in gara.

Il Pertinace del rione Cassero, in realtà, non ha potuto partecipare agli ultimi test ufficiali, ma non avrà particolari problemi a riadattarsi al percorso e agli anelli. Il cavaliere, dunque, si presenterà carico come non mai a una Quintana a cui tiene in maniera particolare e alla quale reciterà ugualmente il ruolo di favorito. Alla gara, prevista per le 21, prenderanno parte anche altri cavalieri della Quintana di Ascoli, oltre a Innocenzi: si tratta di Lorenzo Melosso di Porta Romana che correrà per il rione Badia, Lorenzo Savini di Porta Maggiore che difenderà i colori del Croce Bianca e Tommaso Finestra di Sant’Emidio che scenderà in pista per il rione Spada.

In lizza anche l’ex cavaliere di Porta Maggiore Mattia Zannori per il rione Ammanniti, l’ex rossoverde di Sant’Emidio Riccardo Raponi per il rione Giotti e l’attuale secondo cavaliere della Piazzarola Mario Cavallari per il Morlupo. A completare il quadro figurano Luca Morosini per il rione La Mora, Daniele Scarponi per il Contrastanga e Raul Spera per il Pugilli. La prossima settimana, invece, mercoledì 19 giugno, sempre dalle 21 circa, ci saranno le prove cronometrate ufficiali della Quintana di Ascoli, al campo Squarcia.

Matteo Porfiri