Grottammare, 100 anni di radio. Qui le prime tracce nelle Marche

Il ’Depuratore delle acque delle Ferrovie dello Stato-Tesino’ gestito dal meccanico. Oronzo Mauro.

Grottammare, 100 anni di radio. Qui le prime tracce nelle Marche

Grottammare, 100 anni di radio. Qui le prime tracce nelle Marche

A Grottammare ci sono le prime tracce della Radio nelle Marche che risalgono esattamente a cento anni fa. Ieri oltre ad essere stata la festa degli innamorati, è stata anche la giornata internazionale della Radio, indicata dalle Nazioni Unite, che si celebra dal 2011 in tutto il mondo. A oggi, la più ’vecchia’ traccia archivistica relativa alla radio nelle Marche sembra essere la pagina di un registro della contabilità del ’Depuratore delle acque delle Ferrovie dello Stato –Tesino’ dove si trova attualmente il parco Calise con il velodromo, risalente proprio al 1924. Il gestore dell’impianto, Oronzo Mauro, classe 1867, un ’meccanico ottocentesco’, prese nota della radio nel suo taccuino facendone uno schizzo con tanto di indicazioni circa la scrittura ’Si scrive la radio’. Nel fondo archivistico Mauro, custodito presso ’Archivi delle Famiglie’ di Montefiore dell’Aso, delle vicende della radio ci sono altre indicazioni. La famiglia Mauro, raccolta la novità, si adoperò subito per l’acquisto ’a rate’ della radio, nonostante la contrarietà della famiglia. I nipoti del meccanico del Tesino continuarono ad alimentare l’interesse verso le tecnologie elettroniche, tanto che uno di loro divenne un radioamatore ed un altro ingegnere elettronico. A proposito di archivi, la rubrica ’Curiosità archivistiche montefiorane’, a cura dell’ingegner Oronzo Mauro, ha raggiunto le 100 pubblicazioni. Marcello Iezzi