Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 mag 2022

Grottammare, quattro progetti per allenare fisico e mente

Grazie alle iniziative dell’Acli laboratori, yoga, passeggiate, lezioni e partite a scacchi

25 mag 2022

Quattro progetti completamente gratuiti per la salute dei cittadini di Grottammare e località limitrofe. Nella Perla dell’Adriatico sono già attivi i piani curati dall’Us Acli e realizzati in collaborazione con comune, consiglio regionale, associazioni ed enti del territorio. La finalità alla base dei progetti è incoraggiare l’attività fisica e mentale. "Nelle Marche il 34% delle persone è sovrappeso – ha affermato il presidente regionale dell’Us Acli Giulio Lucidi –. Di questi l’11% è obeso, mentre la fascia più esposta parte dagli over 60. A causa dell’inattività fisica e mentale ogni anno la sanità italiana spende un miliardo e 600 milioni di euro in più". Tra i corsi molte attenzioni sono riposte all’attività fisica, ma non mancano stimoli per allenare la mente e prevenire l’Alzheimer. Vi è il corso denominato ’equilibrio e movimento’ (già 86 iscritti) ogni lunedì al Parco 1° Maggio; i ’laboratori territoriali di prevenzione del tumore al seno’ con lezioni di Yoga, tenuti dall’insegnante Eugenia Brega ogni martedì dalle 19 alle 20 in piazza Capponi (ex Ferriera) dal 14 giugno. Domenica 29 maggio inoltre si svolgerà la passeggiata ’I luoghi di Sisto V’ con partenza alle 15 da piazza Sisto V e che si svilupperà fino al museo sistino di arte sacra. In occasione della giornata mondiale del gioco, in programma sabato 28 maggio dalle 16 alle 19,30 presso la rotonda dei vivaisti tra le concessioni 39 e 40 del lungomare nord, ecco ’lezioni e partite di scacchi’ aperte a tutte le età, in collaborazione col club scacchi di Offida. Alle iniziative collabora anche il Club 41 Marcuzzo. "Abbiamo seminato la cultura della salute attraverso lo sport – ha affermato l’assessore Alessandra Biocca – Allenare fisico e mente all’aperto è un valore aggiunto. Tutti dovrebbero pensare a migliorare la propria salute".

Marcello Iezzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?