Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

"Grottammare vi accoglie"

Ucraini all’Eurotel e corsi di italiano, il sindaco: "Il mare lenisca le vostre ferite"

Il sindaco Piergallini e l’assessore Pomili hanno incontrato alcuni profughi ucraini ospiti dell’Eurotel. "Quando si resiste al secondo esercito più grande del mondo c’è sacrificio e amore per la propria terra – ha affermato Piergallini – Spero che quanto sta accadendo ci faccia capire che la democrazia non è scontata. Grottammare era già casa vostra prima ed ora lo è ancora di più. Auspico che il mare e il prossimo sole possano lenire le vostre ferite". La risposta dei portavoce ucraini è stata semplice: "La cosa più importante che abbiamo ricevuto non è stato il cibo e le belle camere dove siamo ospitati, ma la calorosa accoglienza. Putin sta impazzendo perché non pensava che tutto il mondo aiutasse il popolo ucraino". L’assessore Monica Pomili si è quasi scusata per aver fatto poco: "I primi giorni ci siamo trovati spaesati, ma sapevamo dove attingere, da Andrea Mora, amministratore dell’Eurotel, che ha accolto 25 persone che vanno ad aggiungersi alle altre famiglie. In tutto, adesso, a Grottammare ci sono circa 80 ucraini". Organizzati anche corsi di italiano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?