Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 mar 2022

Il centrodestra candida Calcinari

Sant’Elpidio a Mare, sostenuto da sei liste corre per la poltrona di sindaco "per amore della città"

28 mar 2022
marisa colibazzi
Cronaca
Gionata Calcinari
Gionata Calcinari
Gionata Calcinari
Gionata Calcinari
Gionata Calcinari
Gionata Calcinari

di Marisa Colibazzi

Zitto, zitto, il centrodestra di Sant’Elpidio a Mare ha tessuto la sua tela e, ora, brucia tutti sul tempo presentando il candidato sindaco, Gionata Calcinari, le sei liste che lo sostengono, lo slogan che caratterizzerà colui che viene indicato come l’unico candidato sindaco alternativo al centro sinistra: ‘Per amore della città’ e dà ufficialmente il via alla propria campagna elettorale. "Di fronte alle candidature oggi in campo, entrambe espressione delle forze dell’attuale maggioranza cittadina, Calcinari si pone come l’unica alternativa che può garantire un vero ricambio di idee e persone, necessario alla città per recuperare le tante posizioni perse in questi anni", fa sapere il comitato elettorale di una coalizione composta da forze civiche come la storica lista ‘Unione Civica’ e ‘Centrodestra per Sem’, e i partiti FdI, Lega, Udc, Noi con l’Italia.

Solo un breve riferimento (senza nominarla) alla transfuga dell’ultima ora, Forza Italia, che si è dichiarata fuori dal centrodestra e si prepara a lasciare il simbolo per correre a fianco di Alessio Pignotti (di Partecipazione Democratica, lista del sindaco uscente, Alessio Terrenzi), la candidatura più gettonata dal gossip politico e l’unica non ancora ufficializzata: "Abbiamo appreso della scelta di chi ha voluto sostenere un candidato in continuità con la maggioranza in carica. Né polemiche, né recriminazioni da parte nostra ma gli elettori del centrodestra, grazie al supporto del mondo moderato, sapranno valutare le posizioni assunte da ognuno".

Il centrodestra sa di rappresentare "l’unico polo in contrapposizione alle sinistre che governano la città, l’unico capace di invertire la rotta tenuta da decenni da amministratori condizionati dalla politica stantia di Pd e affini, i cui ‘non risultati’ sono sotto gli occhi di tutti". Calcinari, già amministratore con Giovanni Martinelli sindaco "si mette a disposizione con la coerenza, esperienza, competenza e serietà che lo hanno sempre contraddistinto, rappresenta l’intero territorio, preparato e competente, è la figura migliore, credibile e di spicco". Con lui, il centrodestra punta a "guidare la città verso la ripresa, anche in sinergia col governo regionale. Sinergia che, col Pnrr, è la chiave di volta per la crescita della città, cosa mai avvenuta nei decenni di governo di sinistra di Comune e regione, con Sant’Elpidio che si è sempre dovuta sacrificare solo per ragioni di partito, a favore dei territori limitrofi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?