‘Supernova’ di Harry Macqueen apre la settimana cinematografica del Margherita, a Cupra Marittima. Un film intenso i cui interpreti mantengono le alte aspettative. Stanley Tucci e Colin Firth hanno fatto davvero centro: le loro impeccabili interpretazioni rendono Supernova crudo e reale, lontano dalle finzioni preconfezionate. La storia: Sam e Tusker, insieme da 20 anni, viaggiano per l’Inghilterra nel loro camper visitando amici, familiari e luoghi del loro passato. A Tusker è stato diagnosticata una demenza precoce e il loro tempo è la cosa più importante che hanno. Proseguono anche le proiezioni, su richiesta del pubblico, di ‘Qui rido io’ di Mario Martone. Nella Napoli della Belle Époque, splendono i teatri e il cinematografo. Il grande attore comico Eduardo Scarpetta è il re del botteghino. Il successo lo ha reso un uomo ricchissimo: di umili origini, si è affermato grazie alle sue commedie e alla maschera di Felice Sciosciammocca, che nel cuore del pubblico napoletano ha soppiantato Pulcinella. Il teatro è la sua vita e attorno al teatro gravita anche tutto il suo complesso nucleo familiare. Al Margherita, nel ripetto delle norme anti covid, è possibile prenotare su www.cinemamargherita.com, e ricevere la programmazione direttamente su Whatsapp scrivendo "ok" al 391.7156986.