Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Il ricordo di Tarunzio

Cari concittadini fermani oggi 21 aprile, non dimentichiamoci del nostro concittadino Lucio Tarunzio, astrologo e matematico amico di Cicerone cui è intitolata una via cittadina tra largo C. Mora e via S.Anna. Nel 90 avanti cristo i fermani ottennero la cittadinanza romana. Sembra che egli per primo abbia fissato il natale di Roma alla data poi diventata comune cioè il 21 aprile 753 a.c. e a questo punto non si può non ricordare i versi del grande Orazio: sole che sorgi libero e giocondo sul nostro colle i tuoi cavalli doma, tu non vedrai nessuna cosa al mondo, maggior di Roma.

Guerriero Sdolzini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?