Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Ascoli, 13 luglio 2020 - Tanta paura questa mattina al ristorante ‘Donna Rosa’ (ex Grottino) di Roccafluvione, dove intorno alle 11 è scoppiato un violento incendio. Le fiamme si sono sprigionate da una cappa della cucina, probabilmente a causa un problema di natura elettrica, ed hanno presto coinvolto l’intera stanza, gettando nel panico il personale che si trovava all'interno del locale.

I proprietari, allarmati, hanno chiamato subito i vigili del fuoco, che sono giunti sul posto rapidamente per sedare il rogo. Nel frattempo, una spessa coltre di fumo ha invaso l’intero locale, e le fiamme, all'esterno, erano visibili anche da lontano. Un’immagine che ha messo in allarme tutto il paese, tant'è che i residenti, temendo il peggio, hanno continuato a chiamare i vigili del fuoco nel corso della mattinata.

Nel frattempo, i pompieri erano già al lavoro: muniti di autoprotettori, hanno varcato la soglia di ingresso, addentrandosi nel fumo per raggiungere la cucina e spegnere le fiamme. L’intervento si è protratto fino alle 13 e ha avuto esito felice.

Nessuno, infatti, è rimasto ferito o intossicato, anche se il locale ha riportato svariati danni. Le fiamme hanno infatti reso inagibile la cucina e il ristorante è stato costretto a chiudere i battenti fino a data da destinarsi.