Quotidiano Nazionale logo
3 apr 2022

"La gente è avvilita, torniamo a sorridere"

Ci sono turisti che amano le vacanze in Riviera, ma che poi desiderano soggiornare in tranquille strutture nell’immediato entroterra. Tra le mete preferite, ad esempio, c’è Monteprandone, dove sono disponibili alberghi e B&B di interesse. Tra queste, proprio all’ingresso est della località con vista sul mare c’è il B&B Palazzo Mestichelli Boutique Palace. Una struttura di pregio creata all’interno di uno storico palazzo, gestito direttamente da Lucia Ancillai, proveniente da una analoga esperienza vissuta nel centro storico di Offida. "Qui è tutto un altro discorso – esordisce Lucia – Qui le ordinanze per il rispetto del riposo ci sono e vengono fatte rispettare. Dopo il difficile periodo a seguito del distanziamento, la Pasqua dovrebbe essere un’ottima idea per incontrarsi con tutta la famiglia. Momenti di relax, con panorami fantastici, visite alle città d’arte di Offida ed Ascoli, la passeggiata sulla Riviera delle Palme. Insomma voglia di vacanza". Un quadro perfetto, quello disegnato dall’imprenditrice, ma quando parliamo di prenotazioni la musica cambia: "Zero prenotazioni in quasi tutte le strutture di questo territorio, per cui adesso speriamo nel bel tempo e nel last minute. Per la stagione estiva va decisamente meglio, i vecchi clienti hanno riconfermato e ci sono anche di nuovi che vorrebbero venire. Ho pubblicato i video della struttura e c’è molto interesse, ma la differenza la fanno le recensioni, che sono un punto di forza per una struttura ricettiva. I clienti arrivano per il 90% dall’Italia. Da nord: Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna, da sud Campania e Puglia. Ci sono poi i passanti che da nord andando a sud fanno una pausa di un giorno lungo il tragitto". Per attrarre un ventaglio più ampio di clientela, Lucia Ancillai organizza nella sua struttura corsi di Tango, di Yoga e di cucina con l’Accademia chef di Roberto Morello. Tornando all’estate, la titolare del B&B è fiduciosa. "Mi aspetto una buona estate perché c’è bisogno di ricominciare a sorridere, a divertirsi, ad apprezzare la compagnia. C’è in giro troppa gente avvilita. Serve leggere un buon libro in giardino con il profumo di lavanda e il cinguettio degli uccellini. Servono a riaprire la mente e il cuore".

ma. ie.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?