Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 lug 2022
2 lug 2022

La Picenambiente ha avviato i lavori di pulizia dei fossi

2 lug 2022

La Picenambiente spa ha avviato i lavori di pulizia dei fossi esistenti nel tratto urbano della città di Grottammare. Il primo intervento è stato eseguito all’interno del canale di fosso Cipriani, zona nord, seguito da quello di fosso Sgariglia, più a sud, per poi proseguire a nord. Le opere di bonifica fossi e canali fanno parte dei servizi ambientali contenuti nella convenzione tra il comune di Grottammare e la Picenambiente spa. "Si tratta di un’operazione che viene svolta ogni anno sui sette fossi urbani di competenza comunale – spiega il consigliere delegato alle Manutenzioni, Bruno Talamonti - per evitare problematiche di ostruzione idraulica e scongiurare il rischio esondazioni". La corretta manutenzione di fossi e canali, infatti, rappresenta il presupposto fondamentale per prevenire tutti i fattori di rischio idrogeologico nell’ottica di un’efficace tutela del territorio. La regolarità di tali interventi è importante per assicurare il corretto deflusso delle acque e, parallelamente, garantirne sia lo smaltimento, qualora risultassero eccessivamente abbondanti attraverso idonei sistemi di drenaggio, sia episodi di erosione del suolo. E’ anche una questione di decoro della città e di sicurezza per i fossi che sono usati come attraversamento da pedoni e ciclisti. E’ il caso del fosso S. Lucia, che consente il passaggio più breve per arrivare dalla Nazionale, al mare in poche decine di metri. Stessa situazione per il fosso delle Tavole che dal quartiere Ischia, via Lombardia, sbuca in via Montecristo e quindi al mare.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?