Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 mag 2022

La Quintana scalda i motori: tornano i battesimi nei sestieri

Intanto cresce l’adesione al corteo storico: anche Montegallo entra a far parte dei Castelli

30 mag 2022

Tempo di battesimi nei sestieri cittadini. Diversi i riti organizzati per i prossimi giorni che segneranno, come sempre, un’importante tappa di avvicinamento in vista delle due Quintane del 2022. Il 2 giugno, come tradizione, tornerà il ‘Battesimo del Solestante’, in programma alle 11 al tempietto di Sant’Emidio Rosso. Sono già 24 i bambini. A ricevere il battesimo, entrando così di diritto nel sestiere gialloblù, in presenza ovviamente del caposestiere Attilio Lattanzi e del console Patrizio Zunica, saranno Sebastiano Arcuri, Malcom Baglivo Celestini, Maria Biasetti, Daniel Cerqua, Luca Chiovini, Achille Colamassi, Cloe Corena, Ethan Lauretani, Riccardo Lori Brunone, Viola Maravalli, Vittorio Maravalli, Sofia Marzetti, Angelica Mascaretti, Oliver Mascaretti, Diletta Marozzi, Antonio Nesca, Ulisse Rendina, Mattia Santini, Virginia Sosi, Veronica Speziali, Sally Straccia, Nina Straccia, Tommaso Torquati e Linda Trobbiani. Il 4 giugno, invece, si svolgerà la prima edizione del ‘Rito dell’unicorno’ al sestiere di Porta Romana, a partire dalle 19. Una serata che si svilupperà in tre diversi momenti, tutti assolutamente imperdibili. Si partirà con il ‘Battesimo del sestierante’ all’ex lavatoio. Alle 20 seguirà la cena popolare di inizio anno e alle 22 il rito propiziatorio battesimale. "Una rappresentazione in stile fiabesco per celebrare il ‘credo’ e la partecipazione attiva al fianco dei nostri colori di tutto il popolo di Porta Romana. Il rito battesimale vedrà come assoluto protagonista l’unicorno, il leggendario animale mitologico che da sempre rappresenta il simbolo del sestiere. I momenti unici che si susseguiranno vedranno la fusione tra narrazioni tratte dagli antichi testi e fantasia degli autori che attraverso il contributo personale hanno voluto rappresentare la figura dell’unicorno mediante interpretazione e rivisitazione". Intanto, una bella soddisfazione è arrivata per il responsabile della pista Maurizio Celani. Il figlio Edoardo, di soli 16 anni, in questi giorni sta partecipando al concorso internazionale di Piazza di Siena per quanto riguarda il salto a ostacoli. Atleta del ‘centro ippico piceno’ e quintanaro doc, Edoardo farà il possibile per tenere alti i colori ascolani nell’importante appuntamento toscano. Infine, i castelli della Quintana diventano ufficialmente 14: dopo il recente ingresso di Monteprandone, infatti, anche Montegallo debutterà quest’anno nel corteo storico.

Matteo Porfiri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?