La situazione sulle panchine delle avversarie

Pulcinelli ha annunciato la riconferma di Carrera. Gli ultimi movimenti.

La situazione sulle panchine delle avversarie

La situazione sulle panchine delle avversarie

In attesa di conoscere il futuro dell’Ascoli, al momento il patron Massimo Pulcinelli ha confermato che sulla panchina bianconera rimarrà Mister Massimo Carrera. "Per noi su questo non ci sono dubbi – ha dichiarato – Ha fatto bene, è una persona seria e ci piace molto come lavora. In questi giorni stiamo costruendo la squadra insieme a lui quindi in caso di nostra permanenza la guida tecnica sarà di sua competenza. In caso di vendita poi chi verrà farà le sue valutazioni". Rimane quindi soltanto un dubbio sugli allenatori delle squadre del girone B della serie C ed è relativo alla panchine della Lucchese. La società rossonera comunque sembra intenzionata a confermare mister Giorgio Gorgone anche se ancora non è arrivata l’ufficialità. Ieri si è sbloccata la situazione a Pescara con il presidente Sebastiani che ha annunciato l’arrivo di Silvio Baldini. Nello staff ci sarà anche il figlio Mattia, che ha già vissuto l’esperienza lavorativa con il padre sia a Carrara sia a Crotone. Uno stimolo in più per farsi notare. Un po’ quello che succede nella famiglia Ancelotti, con Davide ormai spalla del grandissimo Carletto. Nel girone B di serie C, la principale novità riguarda l’inserimento del Milan Futuro, squadra under 23 dei rossoneri subentrata in seguito all’esclusione dell’Ancona. Il club ha già scelto la guida tecnica, affidando la squadra a Daniele Bonera. Anche l’Arezzo ha optato per un nuovo volto, scegliendo l’ex difensore Emanuele Troise come allenatore, mentre il Campobasso ha puntato su Piero Braglia, che ha lasciato il Gubbio. Quest’ultimo ha nominato Roberto Taurino come nuovo tecnico, mentre il Legnago ha scelto un altro difensore: l’ex Sampdoria Daniele Gastaldello. Il Pineto affronterà la nuova stagione con l’ex difensore bianconero Mirko Cudini, mentre il Pontedera si affiderà anch’esso ad un difensore centrale: Alessandro Agostini. Novità anche sulla panchina del Rimini, che accoglie l’ex centrocampista Antonio Buscé, e del Sestri Levante, che ha optato per Andrea Scotto. La Spal ha ingaggiato Andrea Dossena, mentre la Ternana ha scelto l’ex tecnico della Primavera del Milan ed ex difensore Ignazio Abate. Tutti confermati i tecnici delle altre squadre con il Carpi che continuerà con Cristian Serpini, il Perugia con Alessandro Formisano e la Pianese con l’ex Samb Fabio Prosperi.

v.r.