Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 dic 2021

La Tirreno-Adriatico ci sarà ancora La Regione in soccorso del Comune

22 dic 2021

Anche nel 2022 Tirreno-Adriatico approderà a San Benedetto. Dopo un tira e molla durato settimane, in cui si era fatta strada l’ipotesi di trasferire l’ultima tappa della competizione a Senigallia, a spuntarla è stata la riviera delle palme. La gara ciclistica avrà luogo fra il 7 e il 13 marzo, a meno di una settimana dalla Milano-Sanremo (19 marzo) mentre il Giro d’Italia verrà disputato a maggio. Questa volta, ad andare in scena non sarà la canonica cronometro, ma una corsa in linea, ovvero con partenza simultanea per tutti i concorrenti. Nei giorni scorsi la Tirreno-Adriatico era stata oggetto di lunghe discussioni all’interno della maggioranza comunale, nonché di prolungate contrattazioni fra il sindaco Spazzafumo e la regione. Il fatto è che il costo complessivo della manifestazione si è fortemente innalzato rispetto all’anno scorso, passando da una spesa di circa 85mila euro ad una di quasi 150mila. Nei giorni scorsi, l’assessore allo sport Cinzia Campanelli aveva espresso dubbi sulla possibilità di confermare la gara senza un aiuto da parte di Palazzo Raffaello. Un aiuto che poi è arrivato. "Desidero rivolgere un sentito ringraziamento all’assessore regionale al bilancio Guido Castelli – dice il sindaco Antonio Spazzafumo –. Ai 100mila euro che il comune stanzierà, grazie all’impegno dell’assessore Castelli si aggiungeranno circa 45mila euro di fondi regionali".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?