Quotidiano Nazionale logo
7 apr 2022

L’astinenza digitale è possibile Trenta ore passate offline: ecco il bilancio

Tra le 18 di sabato 3 aprile e mezzanotte di domenica 4 aprile, dieci alunni di due classi terze hanno deciso di partecipare ad un esperimento molto particolare: non utilizzare dispositivi digitali per 30 ore di seguito. Ma qual è stato il bilancio della prova? Decisamente negativo per sei alunni che non sono riusciti a concludere la prova e, dopo poche ore o addirittura minuti impiegati a girare in casa senza mèta, hanno ceduto al richiamo del cellulare. I quattro "eroici" studenti che sono riusciti a resistere alla tentazione si sono dedicati principalmente ai compiti, alla lettura di un libro e al riposo. C’è chi, come Patrizia, ha suonato il violino o chi, come Matteo, ha fatto sport e lunghe passeggiate all’aperto, mentre Elisa ha approfittato del tempo libero per riordinare alcuni angoli della casa. "Concludendo" aggiungono i ragazzi "abbiamo constatato che all’inizio abbiamo potuto fare a meno dei nostri dispositivi, successivamente abbiamo iniziato a sentirne la mancanza, ma siamo riusciti ugualmente a superare la sfida. Peccato che Francesco si sia arreso 3 ore prima del traguardo."

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?