Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 lug 2022
15 lug 2022

"Le belle passeggiate", laboratori sotto al Vettore

Nuovo appuntamento per il turismo inclusivo sui Monti Sibillini, domani partenza da Forca di Presta fino a raggiungere i 1.500 metri di quota

15 lug 2022
Il sentiero de «Le Belle Passeggiate»
Il sentiero de «Le Belle Passeggiate»
Il sentiero de «Le Belle Passeggiate»
Il sentiero de «Le Belle Passeggiate»
Il sentiero de «Le Belle Passeggiate»
Il sentiero de «Le Belle Passeggiate»

Nuovo appuntamento con ‘Le belle passeggiate’, il festival diffuso del turismo for all, alla scoperta del parco nazionale dei monti Sibillini, alle pendici del monte Vettore. Domani, alle 9, si parte da Forca di Presta (Arquata) per percorrere con le guide Rita Pignoloni e Patrizia Gagliardi il panoramico sentiero per tutti, interamente sopra i 1500 metri di quota, che permetterà di godere di bellissimi scorci sulla valle del Tronto, il parco nazionale dei monti della Laga e i monti Gemelli, fino ad arrivare al rifugio Belvedere. Il programma prevede il pranzo al rifugio ‘Mezzi litri’ e, a seguire, il laboratorio di pane e pizza con il fornaio del paese Stefano. Un momento di scambio e divertimento sempre in ottica inclusiva grazie alla collaborazione con l’associazione Monte Vector. Costo: 20 euro adulti, 10 euro bambini fino a 12 anni. Per informazioni e prenotazioni: [email protected], al numero 3701567741, o a quello 3245318420.

Per percorrere il sentiero saranno disponibili da una a due joëlette, grazie al contributo di Appennino Up e del rifugio ‘Mezzi litri’. Si tratta di una carrozzina fuori strada a ruota unica che permette gite o corse a ogni persona a mobilità ridotta, bambino o adulto, anche se totalmente dipendente, grazie all’aiuto di almeno due accompagnatori. La giornata è adatta a disabilità cognitive, sensoriali e motorie. Il festival ‘Le belle passeggiate’ nasce con l’intento di comprendere e far comprendere che i luoghi si vivono respirandoli, ascoltandoli e percependoli, divenendo così delle occasioni straordinarie di benessere psicofisico e per la qualità della vita. Si tratta di un progetto realizzato da ‘Comete impresa sociale, con il sostegno di Bim Tronto, Mete Picene e Appennino Up, per promuovere il turismo accessibile nel Piceno e nelle Marche. I prossimi appuntamenti ci saranno: sabato 23 luglio, al giardino delle farfalle a Cessapalombo (Macerata), ‘Pomeriggio d’estate’ con una visita del parco, il laboratorio sensoriale ‘Erbe di carta’ durante il quale, attraverso il riuso della carta, saranno riprodotti nuovi fogli in carta riciclata, utilizzando anche fiori e foglie del giardino. Il 30 luglio, invece, ‘Sul filo di una storia’ condurrà alla scoperta del ‘Picenworld museum’, il primo museo di Ascoli totalmente multimediale, per poi seguire il laboratorio sulla scoperta del telaio verticale e dei suoi usi e, infine, un picnic-aperitivo sensoriale nei giardini comunali di Ascoli.

Lorenza Cappelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?