Le sfide dell’ambiente in classe

Gli eco-cassonetti Herobox arrivano all'ISC Nord di San Benedetto per sensibilizzare gli studenti alla raccolta differenziata, con il supporto di PicenAmbiente e del progetto 'Waste visual elements'.

Le sfide dell’ambiente in classe

Le sfide dell’ambiente in classe

I supereroi dell’ambiente arrivano all’ISC Nord di San Benedetto, che dal 14 febbraio ha accolto gli Herobox, gli eco-cassonetti progettati da PicenAmbiente. Si tratta di contenitori che ricordano a tutti il ruolo delle azioni quotidiane, a partire dall’attenzione che si rivolge alla produzione e allo smaltimento dei rifiuti. Per l’occasione, il presidente di PicenAmbiente, Rolando Rosetti, ha incontrato alcuni bambini del plesso Caselli e ha condiviso con loro un momento di sensibilizzazione alla raccolta differenziata, esortandoli a farsi portavoce del cambiamento. In aggiunta, anche il progetto ‘Waste visual elements’ arriva nella scuola per definire i simboli, i colori e il testo da utilizzare per i vari cassonetti e mastelli, con lo scopo di rendere facile per tutti fare la raccolta differenziata. Concretamente, la novità è che per la scuola i contenitori della plastica saranno di colore giallo, e quelli della carta si tingeranno di blu. Ad accogliere gli operatori non solo le fiduciarie e i collaboratori scolastici, ma anche gli studenti membri del eco-comitato dell’Isc Nord: Antonelli Leonardo (3B), Alessandro Rossi (3B), Luca Mattia Popescu (2E) e Davide Stecca (2E) per il plesso ‘Sacconi’ della Scuola Secondaria di Primo Grado, Cristian Lancianese (2AM) e Palestini Viola (2BM) per il plesso ‘Manzoni’. Tanti gli alunni che si sono dimostrati entusiasti, contribuendo anche all’assemblaggio degli Herobox.