Quotidiano Nazionale logo
3 mar 2022

Le storie delle donne di Kabul tra poesie, immagini e narrazioni

Il coordinamento Nativa di Porto Sant’Elpidio è il promotore dell’incontro pubblico ‘Migranti donne di Kabul. Immagini, poesie e narrazioni di umanità’ si terrà domani sera, alle 21.15 al Teatro delle Api. Una importante occasione di sensibilizzazione e informazione, reso ancora più significativo dalla drammatica situazione in Ucraina, attraverso la testimonianza di persone che vivono o hanno vissuto in zone colpite dalla guerra. Nel corso dell’incontro sarà possibile ascoltare numerose esperienze e partecipare al dibattito con il giornalista e ricercatore free-lance Giuliano Battiston, noto per i suoi interessanti ed approfonditi reportage, con Raffaella Baiocchi, responsabile dell’area di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Emergency in Afghanistan e con le ragazze afghane, ospiti a Porto Sant’Elpidio con il progetto del Sistema di accoglienza e integrazione (Sai) ‘Nuovi inizi’, promosso dallo stesso coordinamento Nativa. "Comprendere meglio ciò che spesso accade vicino a noi – spiegano gli organizzatori– significa capire e lasciar scivolare via i pregiudizi, guadagnando in senso di responsabilità ed umana solidarietà verso il prossimo". L’iniziativa coinvolgerà anche gli studenti dell’Iiss ‘Carlo Urbani’ che domani mattina, alle 9.30, incontreranno Battiston nell’aula magna dell’istituto.

Lorenzo Girelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?