Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

L’Usb: "Chiude il pretriage Covid"

Il sindacato all’attacco: "Un grosso rischio abbassare la guardia ora"

"Da domani (oggi ndr) non ci sarà più al Pronto soccorso di Ascoli il pre-triage che assicura percorsi per sospetti pazienti Covid. Il tutto senza alcuna comunicazione formale da parte della direzione sanitaria dell’Area vasta 5". La denuncia, relativamente all’interruzione del servizio istituito con la pandemia di pre-triage al Pronto soccorso dell’ospedale ‘Mazzoni’ (anche all’ospedale ‘Madonna del Soccorso’ di San Benedetto), è dell’Unione sindacale di base per voce del suo rappresentante Mauro Giuliani. "Come Usb – continua Giuliani - contestiamo questo metodo, oltre al fatto che abbassare la guardia in questo momento è rischioso in quanto potrebbero crearsi cluster Covid-19 all’interno del Pronto soccorso e, conseguentemente, dello stesso ospedale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?