Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Acquasanta, massi pericolanti e strada a rischio

Tempestivo l'intervento dei Vigili del fuoco, che ha agito in sinergia la Provincia per rimuovere i massi che minacciavano di cadere sulla strada

Ultimo aggiornamento il 3 settembre 2018 alle 23:55
I vigili del fuoco sono entrati in azione insieme alla Provincia

Acquasanta (Ascoli), 3 settembre 2018 - La pioggia è caduta nuovamente negli ultimi giorni, arrecando problemi alla viabilità stradale. E uno dei rischi maggiori è quello legato ai movimenti franosi, specie nelle zone montuose, dove alte pareti rocciose costeggiano le strade, costituendo un rischio per l'incolumità degli automobilisti. Questo pomeriggio, ad entrare nel mirino dei Vigili del Fuoco, è stata una parete situata in località Bosco Martese, nei pressi di Acquasanta Terme.

I violenti temporali susseguitesi nell'ultimo periodo hanno infatti danneggiato la propaggine adiacente a una strada provinciale, causando movimenti franosi che hanno messo in allarme gli abitanti della zona. Un grosso masso è caduto lungo la strada nel tardo pomeriggio e altre rocce pericolanti e di grandi dimensioni minacciavano di cedere.

Tempestivo l'intervento dei Vigili del Fuoco di Ascoli. Una squadra è giunta sul posto intorno alle 19,30 e ha agito in sinergia con i mezzi di movimento terra messi a disposizione della Provincia. L'attività di messa in sicurezza del costone è terminata intorno alle 20,40, quando la viabilità della strada è stata ripristinata.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.