Quotidiano Nazionale logo
3 mar 2022

Mercato del pesce: persa la metà dei box

Qualcuno non ha più il peschereccio, altri hanno lasciato per motivi di salute: ma la struttura va rilanciata

Sono quasi la metà i box chiusi nel mercatino del pesce che si trova nella zona portuale di San Benedetto, quello dal produttore al consumatore. Dei 15 che erano stati assegnati ai proprietari dei pescherecci, sei sono definitivamente chiusi, una parte perché i conduttori non hanno più il peschereccio e qualche altro ha chiuso per ragioni di salute. Col passare del tempo la struttura va verso il declino e c’è bisogno di una ristrutturazione complessiva, cosa che aveva messo in cantiere l’ex assessore Filippo Olivieri. In tale direzione aveva sollecitato la Regione Marche ad inserire nuovi bandi per la pesca intercettando fondi Europei. Ora, con la nuova amministrazione, l’assessorato alle attività produttive è passato nelle mani di Laura Camaioni che, ad appena 4 mesi dal suo incarico, deve ancora orizzontarsi e trovare una giusta dimensione. La neo assessora, a ogni buon conto, un’idea sembra essersela fatta: "Il mercatino versa in uno stato di difficoltà e qualcosa va fatto in tempi brevi, come alcuni lavori di ristrutturazione e nello stesso tempo abbiamo già deciso di fare un bando per l’assegnazione dei box che sono rimasti vuoti. Mi piacerebbe fare qualcosa per rivitalizzarlo, ma i tempi non saranno brevi. Ho un’idea, ma fino a quando non imboccherà la strada giusta non posso fare anticipazioni". Allora va ricordato, anche a beneficio dei nuovi amministratori, che gli stessi operatori, tempo addietro, si sono impegnati a predisporre un progetto che prevede la rivisitazione completa del mercatino, con punti vendita di prodotto fresco, ma anche con la possibilità di cucinare il pesce appena pescato a favore dei residenti e, durante l’estate, anche dei turisti. L’idea è quella di proporre, in abbinamento alla commercializzazione del pescato al minuto, uno showcooking con degustazioni e posti a sedere. Il progetto, che è stato fatto conoscere in comune dal produttore ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?