Quotidiano Nazionale logo
6 apr 2022

Mette in vendita articoli della casa su internet Ma viene truffato al momento del pagamento

È un dato di fatto ormai che la maggior parte delle truffe avvengono su internet. Un sambenedettese ha denunciato di essere stato truffato da due soggetti, un 41enne di Vigevano e un 35enne di Voghera, entrambi difesi dall’avvocatessa Rita Occhiochiuso. Il 52enne rivierasco il 15 giugno del 2020 mise in vendita su internet due articoli di biancheria per la casa per un valore di 750 euro. Si palesò quindi un acquirente, attratto dalla vendita, e propose di pagare la merce attraverso un giroconto, dando istruzioni al malcapitato su come fare questa operazione. Costui era convinto di ricevere i 750 euro su bancomat; invece fu guidato a fare ben 9 pagamenti da 250 euro ognuno su tre carte Poste Pay. Insomma invece di incassare 750 euro, ne versò lui 2.250 ai truffatori individuati dalla Polizia Postale nei due soggetti finiti sotto processo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?