Quotidiano Nazionale logo
7 mar 2022

Minaccia commerciante, nei guai

È successo in un locale di via Cesare Battisti intorno alle due

In preda ad un raptus ha minacciato un commerciante che non voleva dargli da bere, poi se l’è presa con i clienti del locale e i passanti. Il tempestivo intervento della polizia ha però evitato il peggio. Il giovane infatti, dopo una violenta colluttazione, è stato neutralizzato e portato in questura. Il drammatico episodio si è consumato ieri notte in centro, a Porto Sant’Elpidio, nei pressi di un bar di via Cesare Battisti. Erano da poco passate le due quando un giovane, armato di coltello, ha prima minacciato l’esercente, poi ha iniziato a prendersela con i clienti e i passanti. A quel punto uno degli avventori ha allertato il 112 e sul posto sono subito intervenuti i poliziotti della squadra volante di Fermo. Gli agenti, visto lo stato di pericolo provocato da quel giovane con in pugno un coltello, sono scesi dall’auto di servizio e, con un’azione fulminea, lo hanno bloccato e lo hanno fatto salire nell’auto di servizio. Sono stati attimi di tensione e di paura, ma fortunatamente nessuno si è fatto male. I poliziotti hanno recuperato il coltello impugnato dal giovane e lo hanno posto sotto sequestro. L’autore delle minacce è stato quindi accompagnato in questura per gli accertamenti di rito ed è stato denunciato per minacce, porto abusivo di arma e resistenza a pubblico ufficiale.

Fabio Castori

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?