Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Novità in arrivo per il 9 luglio: si riduce il numero di figuranti

Comitati e Anziani vanno verso i 120 per ogni sestiere

Novità in arrivo, per quanto riguarda il corteo storico della Quintana. A meno di tre mesi dalla giostra in notturna del 9 luglio, infatti, i sestieri e il consiglio degli anziani si sono confrontanti sul numero di figuranti da prevedere per le edizioni di quest’anno. L’intenzione, condivisa da tutti, era quella di trovare una via di mezzo tra quanto accaduto fino al 2019, prima della pandemia, quando ogni sestiere schierava circa 150 figuranti, e quanto invece avvenuto lo scorso anno, in occasione della ‘ripartenza’ post covid, con la limitazione di 60 figuranti per ogni sestiere al corteo di luglio e 80 in quello di agosto. Dunque, dal confronto avuto in settimana è emersa la volontà dei comitati e dello stesso consiglio degli anziani di fissare in 120 persone il numero massimo di figuranti per ogni sestiere, a partire appunto dalle Quintane del 2022. Molto probabilmente, dunque, ci sarà anche la riduzione del numero dei figuranti per quanto concerne i castelli e il gruppo comunale."La decisione è scaturita dall’esperienza vissuta lo scorso anno – spiega il presidente del consiglio degli anziani, Massimo Massetti –. Abbiamo capito che un corteo più snello, e quindi più curato, possa attrarre maggiormente gli spettatori. Quindi, abbiamo svolto una riunione con i sestieri e abbiamo optato per questo cambiamento. A breve lo formalizzeremo sul regolamento di sfilata". In un corteo di 120 figuranti per ogni sestiere, comprensibilmente, verrà ridotto anche il numero dei musici e degli sbandieratori, con il gruppo che non dovrebbe superare le 45 unità. Nel frattempo, in questa settimana sono stati svolti dei lavori di manutenzione sulla pista, al campo dei giochi. Inizialmente, allo Squarcia, era in programma per questo weekend una sessione di prove a porte chiuse per i cavalieri, che è stata annullata anche per consentire lo svolgimento del campionato nazionale di tiro con l’arco a squadre. I cavalieri torneranno in pista direttamente il 7 e l’8 maggio.

m.p.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?