Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Nuovi giochi e palestra all’aperto Inaugurato il parco a Centobuchi

Il sindaco Loggi: "Dopo 30 anni era nostro dovere riqualificare questa bellissima area"

Con il motto: "Il futuro dipende da ciò che fai oggi (Gandhi), è stato inaugurato ieri il ristrutturato Parco delle Conoscenze, a Centobuchi. "Dopo 30 anni il nostro dovere era quello di riqualificare e ridare un’immagine a questo bellissimo Parco – ha affermato il sindaco Sergio Loggi - Dobbiamo iniziare a riprenderci i parchi che in questi due anni ci sono stati negati, ma pian piano, rispettando le regole, andiamo avanti. Teniamoci a caro le realizzazioni che stiamo facendo e ringrazio tutti quelli che hanno collaborato al progetto".

Alla manifestazione sono intervenuti, oltre al Primo cittadino, anche il vice sindaco Daniela Morelli, gli assessori Roberta Iozzi, Cristian Ficcadenti, Fernando Gabrielli, i consiglieri Martina Censori, Marco Romandini, il presidente del consiglio comunale Antonio Riccio e la dirigente dell’Isc di Monteprandone Francesca Camaiani. Il vescovo diocesano Carlo Bresciani ha benedetto il parco, assistito dal parroco don Armando Moriconi. Si tratta di una struttura veramente bella che merita di essere visitata e vissuta, che è stata subito presa d’assalto dai bambini appena usciti dalla scuola, accompagnati dai genitori.

Nel primo pomeriggio è iniziata la festa con baby dance e piccola giocoleria per bambini in compagnia delle mascotte il gorilla Super Borghetto e il maiale Grugno, della principessa Nancy e delle Stelle del Borgo a cura di LC eventi di Luca Ciarpella. Sempre per i più piccoli, lo spettacolo di bolle di sapone con Maria Elena Comperti. In contemporanea nell’area fitness si è tenuta una dimostrazione di crossfit e calisthenic curata della palestra "Crossfit cave" di Centobuchi e un incontro formativo di babywearing e danza per gestanti e mamme con bimbi in fascia, curata da Chiara Napoletani. La serata è terminata con musica e dj set a cura di Nembo Kid.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?