’On the road’ si aggiudica il logo ’we welcome’ per l’inclusività

"Continueremo a lavorare così per l’integrazione dei rifugiati".

’On the road’ si aggiudica il logo ’we welcome’ per l’inclusività

’On the road’ si aggiudica il logo ’we welcome’ per l’inclusività

Per il quarto anno consecutivo la cooperativa On the Road ha ottenuto dall’Unhcr, (Agenzia Onu per i rifugiati) il logo We welcome. Un riconoscimento che è assegnato agli enti che hanno dato il loro contributo all’inclusione lavorativa dei richiedenti asilo e dei titolari di protezione internazionale. Unhcr Italia favorisce così l’integrazione delle persone rifugiate nel mercato del lavoro, promuovendo il coinvolgimento del settore privato in collaborazione con le istituzioni e le organizzazioni della società civile. "Siamo particolarmente orgogliosi che tra le aziende premiate ci siano anche ’Trattoria La Priora di Felicetti Maria’ di Grottammare (AP) ed ’M Grapich Service Srl’ di Controguerra (TE), che abbiamo supportato nella candidatura e con cui collaboriamo da tempo nel nostro territorio. Insieme stiamo costruendo una strada nuova verso una società più inclusiva e solidale, favorendo il concreto inserimento lavorativo e sociale di chi è stato costretto a fuggire da guerre e persecuzioni – affermano i vertici di On the road –. Un ringraziamento di cuore va alle colleghe che hanno reso possibile il raggiungimento di questo obiettivo. Mentre il numero delle persone in fuga da conflitti e persecuzioni in tutto il mondo ha raggiunto livelli record, i dati emersi del programma ’welcome. working for refugee integration’ rendono evidente come l’inclusione lavorativa dei rifugiati rappresenti una soluzione vantaggiosa per tutti, efficace e sostenibile, dinanzi a una crisi globale senza precedenti. Continueremo a lavorare con la stessa passione e determinazione per promuovere l’inclusione e l’integrazione delle persone rifugiate, contribuendo a costruire una società più equa e accogliente per tutti".

Marcello Iezzi