Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2020

Otto anziani morti: arrestato infermiere

Si parla di premeditazione e di altri 4 casi di tentato omicidio. In carcere Leopoldo Wick, 57enne indagato dal febbraio del 2019

16 giu 2020

E’ da ieri in carcere Leopoldo Wick, 57 anni infermiere ascolano che da febbraio 2019 era indagato per le morti sospette alla Residenza sanitaria per anziani di Offida. L’arresto è stato ordinato dal giudice Annalisa Giusti che ha accolto la richiesta del procuratore Monti che accusa Wick di otto omicidi volontari premeditati e 4 tentati omicidi premeditati in danno di anziani ospiti della struttura dell’Area vasta 5. Decessi avvenuti tra il gennaio 2017 e il febbraio 2019, quando l’infermiere vi prestava servizio. All’uomo sono contestate le aggravanti di aver commesso i fatti con mezzi insidiosi. "Il riferimento – spiega il Monti - è a ripetute somministrazioni indebite di farmaci come promazina, insulina, anticoagulanti, per dosi eo tipologia non previsti e controindicati, al fine di causare i decessi". All’infermiere è contestata anche l’aggravante dell’abuso dei poteri e la violazione dei doveri inerenti la funzione di infermiere che espletava. Un quadro da ergastolo. "Abbiamo acquisito gravi indizi di colpevolezza e ravvisato esigenze cautelari; ma naturalmente attendiamo le fasi processuali ulteriori per tutte le verifiche e i riscontri dovuti" aggiunge. L’indagine ha preso avvio nel settembre 2018 grazie ad una operatrice socio sanitaria in servizio presso la Rsa che dopo aver cercato di esternare i suoi sospetti ad altro personale sanitario e ad alcuni suoi superiori senza trovare ascolto, si è rivolta ai carabinieri di Offida. E’ partita l’inchiesta richiedendo alla Medicina legale dell’Asur gli indici di mortalità delle tre Rsa della provincia e sono emersi dati preoccupanti in relazione ad un deciso picco di mortalità presso la struttura di Offida nel 2017 e nel 2018 (oltre il doppio dei decessi rispetto alle altre due strutture). Le indagini al Nucleo Investigativo in collaborazione con il Norm e le stazioni di S. Benedetto e Offida, hanno portato all’acquisizione di documentazione medica, approfondimenti tecnici e ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?