Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Pagliare, rabbia dei vandali sull’ex biblioteca Ortenzi

Spray rosso e arredi distrutti in piazza Kennedy. Il sindaco: "Cose che succedono"

Vandali nell’ex biblioteca ‘Alfio Ortenzi,’ in piazza Kennedy, a Pagliare, nelle stanze dell’ex scuola Ciabattoni e la devastano. Vetri della porta infranti, volumi sparsi dappertutto, i pc e i monitor scaraventati a terra e vernice rossa spruzzata sugli scaffali. Ci sono segni di effrazione, i vandali avrebbero mandato in frantumi la porta di accesso che dà nella centralissima piazza Kennedy e che gli ha permesso di penetrare all’interno, a quel punto, senza manomettere altre stanze e senza rubare nulla, si sarebbero diretti in biblioteca, dove hanno sfogato la propria rabbia gettando a terra libri e pc. Un scenario che fa male e che lascia senza parole. Uno sfregio inaccettabile e di una gravità inaudita, proprio per quello che rappresenta quel luogo tra l’altro dedicato al famoso scultore di Spinetoli Ortenzi, che ha fatto la storia della cittadina. Il sindaco Alessandro Luciani butta acqua sul fuoco. "La struttura dov’è la biblioteca non appartiene più al comune ed è interessata ad un processo fallimentare, rimane il cartello con l’indicazione della biblioteca che presto rimuoveremo. Non ci sono libri di particolare interesse – continua –, purtroppo alcuni ragazzi sono entrati dentro ed hanno devastato tutto, sono cose che accadono". "Lì – ribattono alcuni residenti – ci sono i libri del comune, si poteva darli alle scuole invece che lasciare che il patrimonio culturale alla mercé dei vandali".

Maria Grazia Lappa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?