Quotidiano Nazionale logo
26 mar 2022

"Parco avventura a San Marco, ora ci siamo"

Approvazione del documento unico di programmazione e piano straordinario delle opere pubbliche tra gli argomenti discussi ieri in Consiglio Comunale. Diversi spunti emersi durante l’assise, nel corso della quale non sono mancati scambi polemici soprattutto con il consigliere del Partito Democratico Francesco Ameli che, tra le altre cose, ha rimarcato i ritardi per la ripavimentazione di corso Trento e Trieste. Ritardi che per l’assessore ai lavori pubblici Marco Cardinelli sono imputabili ad alcuni nuovi cantieri che hanno reso necessario rivedere le modalità di gara.

Lo stesso sindaco Fioravanti è intervenuto sull’argomento dicendo che ora la procedura sarà più snella e che entro l’estate dovrebbe iniziare il cantiere. In ballo, per le opere pubbliche, ci sono i 165 milioni che il Comune ha ottenuto grazie al Pnrr e che serviranno tra le altre cose anche a riconvertire alcuni edifici con l’obiettivo di ripopolare la città, "il vero dramma, una tendenza da invertire", come ha rimarcato il primo cittadino. Altri ritardi lamentati dai banchi di opposizione riguardano il ponte di Monticelli, sul quale sempre Cardinelli ha spiegato "che si sta lavorando per un nuovo impalcato visto che i prezzi dei materiali e quindi i costi sono aumentati in maniera esponenziale".

E ancora sulla rotatoria di viale Treviri si "stanno attendendo le risposte dell’Anas" e, sempre in materia di strade, sono previsti 22 interventi nelle frazioni, il collegamento ciclabile tra piazza Immacolata e Porta Romana e in direzione di Castel di Lama. Infine, l’annuncio che il parco avventura di San Marco sarà inaugurato nelle prossime settimane. La seduta di ieri è stata l’occasione anche per il ricordo commosso dell’ex sindaco Carlo Nardinocchi, scomparso giovedì mattina a 90 anni. Era stato primo cittadino di Ascoli dal giugno 1990 al febbraio 1993, ma la sua prima elezione nel Consiglio comunale, nelle file della Democrazia Cristiana, risaliva al 1971.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?