Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
31 lug 2022
31 lug 2022

"Per la scuola quasi 4 milioni Mai così tanti fondi per Cupra"

Il sindaco Piersimoni replica alla minoranza: "Ora abbiamo un progetto definitivo"

31 lug 2022

Nei giorni scorsi i membri della minoranza al comune di Cupra Marittima hanno richiamato gli amministratori a fare il punto, in maniera pubblica, sullo stato dei lavori della scuola. "Abbiamo lavorato in maniera solerte sin da subito; al nostro insediamento abbiamo trovato una situazione di stallo e partendo dallo studio del professor Dezi, abbiamo deciso di scartare l’idea delle torri dissipative e procedere con il metodo classico previsto dallo studio stesso – risponde il sindaco Alessio Piersimoni a nome dell’Amministrazione – Abbiamo poi affidato la progettazione definitiva ad uno dei più quotati studi a livello nazionale e parallelamente abbiamo portato avanti un confronto approfondito con l’Ufficio Speciale per la Ricostruzione, con la Regione e con lo stesso Commissario per la ricostruzione Legnini; siamo giunti oggi ad avere dai 750mila euro iniziali, circa 4 milioni di euro per la scuola di Cupra Marittima. Un finanziamento così importante per il nostro paese non mi sembra di ricordarlo almeno negli ultimi anni. E’ grave che i 3 consiglieri Cognigni, Vagnoni e Sbaffoni a distanza di anni non abbiano ancora capito cosa prevedesse lo studio di fattibilità e che prima di oggi non esisteva nessun progetto definitivo o esecutivo sull’adeguamento sismico della nostra scuola. Oggi abbiamo un progetto definitivo redatto ascoltando chi la scuola la vive ogni giorno e cioè i dirigenti e i fiduciari dell’Isc e della Scuola Superiore. Il progetto sta seguendo l’iter di approvazione che presenteremo alla cittadinanza; le indicazioni che eventualmente verranno fuori da un confronto pubblico saranno prese in considerazione nel progetto esecutivo. In merito alla viabilità sul lungomare è stato un momento alto di condivisione e partecipazione".

Marcello Iezzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?