Pioggia minaccia la 33esima edizione del Palio di Ascoli Piceno

Il tempo mette a rischio la 33esima edizione della Quintana di Ascoli Piceno, con il Palio degli sbandieratori e dei musici in programma oggi e domani. Si attende la decisione del cavaliere Tommaso Finestra sulla trattativa con Sant'Emidio.

Pioggia minaccia la 33esima edizione del Palio di Ascoli Piceno

Pioggia minaccia la 33esima edizione del Palio di Ascoli Piceno

Il meteo, quest’anno, non sembra voler aiutare la Quintana. Dopo che il temporale, lo scorso 10 giugno, costrinse il consiglio degli anziani e il Comune ad annullare ‘Sestieri all’erta’, la kermesse che storicamente inaugura la stagione quintanara, c’è il rischio concreto che il maltempo rivoluzioni anche la 33esima edizione del Palio per sbandieratori e musici, in programma oggi e domani a piazza Arringo. Le previsioni, per questa sera, mettono pioggia, anche se la perturbazione potrebbe durare fino alle 20 e non oltre. In programma, dalle 21, ci sono le specialità del singolo e della piccola squadra, mentre domani sera, sempre alla stessa ora, sarà la volta della coppia, della grande squadra e dei musici. E’ evidente, però, che se stasera dovesse piovere le prime due specialità verranno rinviate a domani e, a quel punto, ci sarà una doppia sessione di esercizi, pomeridiana e serale. L’intento del consiglio degli anziani, però, è quello di provare ugualmente a far disputare stasera la prima giornata di gare, nella speranza che non piova o che comunque smetta in tempo.

Oltre che dalle gare degli sbandieratori e dei musici, però, la giornata di oggi sarà caratterizzata anche da altri appuntamenti. A cominciare dalla presentazione del Palio di luglio, prevista alle 11 in pinacoteca, nella sala della Vittoria. Il drappo è stato realizzato da Olena Panasiuk, artista ucraina che vive ad Ascoli da poco tempo ma che si è perdutamente innamorata della Quintana. Lo scorso anno, infatti, la pittrice realizzò dei ritratti dedicati ad alcuni personaggi quintanari. Nell’occasione, poi, verranno anche svelati i nomi delle nobildonne che parteciperanno al corteo nelle file del gruppo comunale. Sempre nel corso della stessa cerimonia di questa mattina, infine, sarà sorteggiato l’ordine di esibizione di stasera per le gare degli sbandieratori e presentato il Palio che verrà assegnato domani, al sestiere che sarà primo nella classifica di combinata, realizzato dall’ascolano Gianluca Marcelli. Alle 19, ci sarà invece la lettura del bando di sfide che vedrà il debutto del nuovo banditore Daniele Cannellini, il quale ha preso il posto di Maurizio Celani, dimessosi dopo oltre 35 anni. Capitolo Sant’Emidio: ancora in stand by la trattativa con il cavaliere Tommaso Finestra che si è riservato di decidere sulla proposta del sestiere solo lunedì prossimo.

m. p.