Porta del campetto gli cade addosso, grave 11enne

Un ragazzino di 11 anni è stato colpito in testa da una porta da calcetto caduta mentre giocava in un campo in fase di ristrutturazione. Le sue condizioni sono gravi a causa del trauma cranico. Il 118 e la Croce Verde lo hanno trasportato in eliambulanza al Salesi di Ancona.

Porta del campetto gli cade addosso, grave 11enne
Porta del campetto gli cade addosso, grave 11enne

Insieme con alcuni amici si è introdotto in un campo da calcetto in fase di ristrutturazione e la porta, non fissata al terreno, gli è caduta addosso centrandolo in testa. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri e ad avere la peggio è stato un ragazzino di 11 anni di Porto Sant’Elpidio, che è stato trasportato in eliambulanza al Salesi di Ancona. Il dramma si è consumato alla Corva poco dopo le 18.30, quando l’11enne si è introdotto con alcuni amici in un cantiere comunale, quello della piattaforma polifunzionale, i cui lavori sono iniziati nei giorni scorsi. Una volta all’interno, il gruppetto ha iniziato a giocare con la palla, utilizzando una delle porte presenti nel campetto, ma non fissate al terreno proprio perché in fase di manutenzione. Il ragazzino si è aggrappato alla traversa della porta da calcetto, che si sbilanciata fino a cadere addosso all’11enne, schiacciandolo a terra. Nella caduta ha riportato anche un trauma cranico. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e della Croce Verde di Porto Sant’Elpidio che, vista la gravità della situazione, hanno chiesto il trasferimento dell’11enne ad Ancona. Le sue condizioni sono gravi a causa del forte trauma cranico, anche se durante le operazioni di soccorso è rimasto sempre cosciente.

Fabio Castori