Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Presto un nuovo look per il campo Squarcia

L’amministrazione ha annunciato il restyling, dalla tribuna alle porte di fuga. Fioravanti: "Vogliamo farlo vivere tutto l’anno"

Tra i tanti interventi previsti, per i prossimi mesi, dall’amministrazione comunale di Ascoli, c’è anche quello della riqualificazione del campo Squarcia. L’impianto che ospita la giostra della Quintana, e che in passato era stata per tanti anni anche la casa dell’Ascoli Calcio, prima della realizzazione dello stadio Del Duca, verrà completamente rinnovato e assumerà dunque una nuova veste. "Si tratta di un impianto che vogliamo far vivere tutto l’anno – spiegail sindaco Marco Fioravanti –, attraverso eventi sportivi e non solo". Nella fattispecie, entrando nei dettagli del progetto, si provvederà alla riqualificazione dell’intera recinzione, in particolar modo quella di via Pascoli, utilizzato anche cemento e pannelli in frosten laddove ciò si riterrà necessario. Ove possibile, poi, saranno recuperate e restaurate, le colonne presenti.

Si provvederà anche al rifacimento dell’impianto antincendio, dell’illuminazione d’emergenza e delle porte di fuga. Poi, successivamente, verrà sistemata e riqualificata la strada di via Pascoli e sarà effettuata la tinteggiatura della tribuna. Il costo totale dei lavori ammonterà a circa 600mila euro. Insomma, un maxi intervento necessario per migliorare la struttura. All’interno del campo dei giochi, invece, si sono già svolti degli interventi di manutenzione straordinaria per quanto riguarda la pista, con la posa di una nuova sabbia che renderà le prestazioni dei cavalieri, in occasione delle due giostre del 2022, ancora più performanti rispetto agli anni scorsi.

Nel frattempo, dopo le polemiche sollevate nei giorni scorsi dalla minoranza, si sta accelerando per concludere i lavori relativi alla realizzazione del nuovo campo sportivo nel quartiere di Monticelli, un’altra tra le grandi opere più attese in città. Inizialmente, infatti, l’inaugurazione come annunciato sarebbe dovuta avvenire a maggio, ma così non sarà. L’obiettivo del Comune adesso è terminare l’intervento entro la fine di giugno, per inaugurare il campo nei primi giorni di luglio e metterlo così a disposizione delle società sportive del territorio già per l’avvio della prossima stagione calcistica. Negli ultimi giorni, infatti, il cantiere sta procedendo spedito, complice anche il bel tempo e la necessità, appunto, di stringere i tempi. Questa volta per davvero.

Matteo Porfiri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?