San Benedetto (Ascoli), 20 maggio 2018 - Autobus, controllo dei biglietti e alta tensione: gli episodi si ripetono sulla linea Ascoli-San Benedetto della Start. L’ultimo è avvenuto ieri intorno alle 10 alla fermata di via Torino a San Benedetto. Al termine del parapiglia sono rimasti contusi in due: una guardia giurata 36enne della Fifa Security Service, che era in servizio sul bus per affiancare il controllore, e una viaggiatrice  nordafricana di 26 anni. Entrambi sono stati trasportati dalla Croce Verde al pronto soccorso dell’ospedale di San Benedetto per accertamenti.

Parte di quanto accaduto è stato ripreso in un video che un residente ha registrato dal balcone di casa: nelle immagini si vede la discussione a bordo strada tra diverse persone e poi si nota chiaramente un giovane di colore che colpisce al volto la guardia giurata, prima di andarsene. Sul posto sono poi arrivati gli agenti del commissariato che indagano per ricostruire cosa sia accaduto accaduto prima di quanto si vede  nel video. Ma tutto sarebbe scaturito dai controlli dei biglietti. Un episodio simile era avvenuto l’11 maggio a Porto d’Ascoli: in quell’occasione fu un romeno a colpire un vigilante della Fifa Security.