Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Quarta dose, al via da oggi le prenotazioni

Disponibili negli hub di Ascoli e San Benedetto i richiami dei vaccini anti Covid per over 80 e sessantanni con fragilità

Un anziano si somministra la quarta dose
Un anziano si somministra la quarta dose
Un anziano si somministra la quarta dose

Prenotazioni al via da oggi per la quarta dose di vaccino contro il Covid-19. Le persone alle quali è consentito riceverla sono gli over 80, gli ultra 60enni in condizione di elevata fragilità e gli ospiti delle strutture residenziali per anziani. Nelle Marche sono 116.474 i primi che, avendo effettuato la dose booster, possono avere accesso alla seconda. Sono 37.702 in provincia di Ancona, 16536 in provincia di Ascoli, 13.114 nel fermano, 23984 nel maceratese, 25.138 in provincia di Pesaro-Urbino. Fra questi in 183 l’hanno già effettuata dai medici di medicina generale, nelle Rsa o negli ospedali. I fragili tra i 60 e i 79 anni che possono fare la quarta dose sono invece 35.380. Le modalità di somministrazione sono, o con accesso diretto nei punti vaccinali di popolazione (ad Ascoli alla ‘Casa della gioventù’ in zona Pennile di sotto, a San Benedetto al Centro agroalimentare), o mediante prenotazione da effettuare attraverso il portale di Poste (https:prenotazioni.vaccinicovid.gov.it) da oggi, alle 10. Gli over 80 possono recarsi anche in farmacia o dal medico di famiglia, mentre per quanto riguarda i fragili tra i 60 e i 79 anni, o vengono contattati dalle strutture che li hanno in carico, oppure possono prenotarsi. Chi ha effettuato il ciclo primario e la prima dose di richiamo booster, può fare la seconda dose booster dopo almeno 120 giorni da quella precedente. La dose aggiuntiva viene somministrata al fine di raggiungere un adeguato livello di risposta immunitaria. Verrà effettuata con i vaccini a mRna Pfizer o Moderna a prescindere da qualsiasi tipologia ricevuta in precedenza.

Al momento della prenotazione con Poste, oltre ai dati personali dell’utente, occorre avere il numero della tessera sanitaria, del codice fiscale e di un cellulare sul quale verrà notificata la conferma. Con l’ausilio di Poste Italiane è possibile prenotare anche nei PostaMat attivi sul territorio regionale (è sufficiente inserire la tessera sanitaria), o tramite i portalettere che consegnano la corrispondenza a casa, o inviando un sms con il codice fiscale al numero 339.9903947 (entro 4872 ore si verrà ricontattati per procedere telefonicamente alla scelta di luogo e data dell’appuntamento). Al momento, l’indicazione sulla quarta dose di vaccino anti Covid-19 è che non si applica ai soggetti che hanno contratto l’infezione da Sars-Cov-2 successivamente alla somministrazione della prima dose di richiamo, come precisato dalla circolare del Ministero della salute che contiene anche l’elenco delle condizioni di elevata fragilità. I punti vaccinali di Ascoli e San Benedetto sono aperti: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13, il martedì e giovedì anche dalle 14 alle 18, il sabato, la domenica e nei giorni festivi sono invece chiusi.

Lorenza Cappelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?