Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 giu 2022

Ricostruzione e sviluppo Le sfide nel convegno Cna

21 giu 2022
Il convegno della Cna
Il convegno della Cna
Il convegno della Cna
Il convegno della Cna
Il convegno della Cna
Il convegno della Cna

Partecipazione e interesse all’appuntamento organizzato dalla Cna Marche in collaborazione con la Camera di Commercio delle Marche e il confidi Uni.Co. Un incontro formativo dedicato alle imprese con l’obiettivo di illustrare il "Pacchetto PMI" relativo alle misure principalmente rivolte alle micro, piccole e medie imprese. Di fronte a una nutrita platea di imprenditori e addetti ai lavori, relatori di spicco del panorama istituzionale e associazionistico nazionale si sono avvicendati nel mettere in evidenza punti di forza e peculiarità dei bandi in uscita, sottolineando l’assoluta necessità del territorio di accogliere al meglio un pacchetto di risorse in grado di garantire interessanti opportunità di ripresa economica per tutto il Piceno. Dopo i saluti istituzionali affidati al sindaco di Ascoli, Marco Fioravanti, e alla presidente Cna Ascoli, Arianna Trillini, il coordinatore del Team sisma Cna Marche Daniele Salvi, il presidente della Camera di Commercio delle Marche Gino Sabatini, il direttore generale di Uni.Co. Paolo Mariani, il coordinatore della segreteria tecnica per il Pnc sisma Romano Benini, il responsabile Politiche industriali Cna Mario Pagani e l’assessore regionale alla ricostruzione Guido Castelli hanno fatto il punto della situazione a pochi giorni dalla pubblicazione dei bandi, con il presidente Cna Marche Paolo Silenzi a chiudere il cerchio sull’incontro moderato dal direttore della Cna di Ascoli, Francesco Balloni. In una nota, la Cna ha evidenziato come "nonostante le difficoltà la Confederazione ha dedicato un impegno costante sulle tematiche del post-sisma, della ricostruzione e dello sviluppo sostenibile, mettendo in campo le migliori competenze per affiancare imprese ed enti locali in questa nuova stagione di investimenti e accedere così alle risorse previste dal Fondo complementare".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?