Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 lug 2022
8 lug 2022

Rubano all’Oasi Coppia arrestata

Alimentari, indumenti e cosmetici per un valore di ottocento euro

8 lug 2022

I carabinieri della stazione di Folignano hanno arrestato mercoledì per furto aggravato due giovani del posto, i quali avrebbero asportato, all’interno dell’Oasi al Battente prodotti alimentari, indumenti e cosmetici per circa 800euro, pagandone solamente qualcuno di valore irrisorio per consentire l’apertura delle sbarre della cassa automatica. In manette sono finiti un uomo di 42 anni originario di Caserta e una donna di 35 anni di Torano Nuovo. La donna in particolare ha pagato alla cassa automatica dell’Oasi un paio di articoli per un ammontare di dieci euro. Ha quindi utilizzato lo scontrino per far alzare la sbarra di controllo che accerta dell’avvenuto pagamento da parte dei clienti. Ma con lei dallo spazio delle casse automatiche dell’Oasi è uscito anche l’uomo che aveva con sé molta altra merce il cui ammontare è stato quantificato in circa 800 euro. I due sono stati arrestati per l’accusa di furto aggravato dall’utilizzo di un mezzo fraudolento e per aver rimosso una placca antitaccheggio da un pantalone. Assistiti dagli avvocati Gramenzi, Morganti e Tribotti, entrambi ieri pomeriggio sono stati processati per direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto e disposto per i due l’obbligo di dimora. Per altro il 42enne casertano era già finito nei guai un paio di giorni prima per un altro furto commesso in un negozio in Abruzzo. Aveva ottenuto i domiciliari, ma non appena rientrato in Ascoli si è macchiato del furto all’Oasi, insieme alla donna.

p. erc.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?