Scalinata Leopardi. Oggi l’inaugurazione del gioiello della ceramica

Nel pomeriggio il nuovo lavoro verrà presentato ai cittadini e ai turisti . Si tratta di un rivestimento fatto di mattonelle dipinte da 10 ceramisti.

Scalinata Leopardi. Oggi l’inaugurazione  del gioiello della ceramica

Scalinata Leopardi. Oggi l’inaugurazione del gioiello della ceramica

Verrà inaugurata oggi pomeriggio alle 18 alla presenza delle autorità cittadine, degli artisti e dei rappresentanti dell’Impresa Panichi che ha realizzato i lavori, la ‘Scalinata Leopardi’ realizzata con mattonelle di ceramica. Un’opera preziosa che sarà il biglietto da visita di Ascoli,‘Città della Ceramica’. Un lavoro eseguito con minuzia e cura dei particolari, grazie all’abilità dei dieci ceramisti ascolani che hanno realizzato quasi mille mattonelle (884 ndr.) per poter ‘rivestire’ la vecchia scalinata ‘Giacomo Leopardi’ che collega corso Vittorio Emanuele con i giardinetti tra via Candido Augusto Vecchi e viale De Gasperi. Un progetto, voluto dal Sindaco Fioravanti e dall’ex assessore al commercio Stallone e finanziato anche dalla Regione. Un’opera che ha lo scopo di ricordare l’importanza artistica della città che ha una vocazione naturale per la ceramica. Si tratta di mattonelle di dimensioni 15x20 centimetri con figure di fiori, animali, sestieri quintanari e frasi della poesia dell’ascolano Emidio ‘Mimì’ Cagnucci: ‘Ascoli miè bella’. Congratulazioni quindi ai dieci ceramisti, che sono: Anna Maria Falconi, Barbara Tomassini. Patrizia Bartolomei, Cinzia Cordivani, Andrea Fusco, Barbara Petrelli, Luciano Caponi, Giulia Alesi, Giuseppina Di Spurio, Barbara Collina. La ceramica, d’altronde, è un settore che vanta un’importante tradizione a livello cittadino, come dimostra anche la presenza di uno specifico museo situato all’interno del bellissimo Chiostro di San Tommaso.

Valerio Rosa