Quotidiano Nazionale logo
25 apr 2022

Schianto tra auto, muore anziana

Incidente sull’Ascoli-Mare, ferite tre donne e un ragazzo. Le condizioni della vittima sono precipitate

È intervenuto il 118
È intervenuto il 118
È intervenuto il 118

Ha avuto esito mortale l’incidente accaduto intorno alle 10,30 di ieri sulla corsia est della superstrada Ascoli-Mare nei pressi dello svincolo di Maltignano. Dopo il sinistro, in cui sono rimaste coinvolte tre donne e un uomo, nessuno è stato trasportato all’ospedale Mazzoni di Ascoli in prognosi riservata, ma nel pomeriggio le condizioni di un’anziana sono precipitate e verso le 17, purtroppo, è deceduta. Si è trattato di una spettacolare carambola, pare a seguito di un sorpasso, ma sull’accaduto sono in corso accertamenti da parte della polizia stradale di San Benedetto che ha eseguito i rilievi tecnici dell’accaduto.

Uno scontro piuttosto severo, tanto che i detriti delle auto coinvolte sono schizzati sulla corsia opposta centrando un mezzo in transito che è stato costretto a fermarsi. Due delle donne ferite viaggiavano a bordo di una delle auto incidentate, la terza era a bordo di un’altra vettura. Un giovane di 33 anni, sulla terza vettura è rimasto leggermente contuso ed è stato giudicato in codice verde. Dopo le medicazioni è stato dimesso. Le condizioni delle tre donne ferite che hanno rispettivamente 57, 84 e 90 anni, non erano apparse preoccupanti. Gli equipaggi del 118, accordi sul posto hanno stabilizzato le pazienti e l’hanno trasportate al Pronto soccorso in codice rosso, soprattutto per dinamica, ma nessuna era apparsa in condizioni critiche. Nel pomeriggio, invece, le condizioni dell’anziana sono peggiorate e nulla hanno potuto i medici per strapparla alla morte. I mezzi coinvolti hanno subito danni importanti e sono stati portati via con i carri attrezzi. Sul posto sono accorsi anche i vigili del fuoco di Ascoli, che hanno estratto dall’abitacolo dell’auto due donne rimaste intrappolate e una squadra dell’Anas per la pulizia della carreggiata. La viabilità, verso mare, ha subito notevoli rallentamenti. Per un breve periodo la strada è stata chiusa al transito per consentire di accantonare una delle auto che ostruivano l’intera carreggiata.

Marcello Iezzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?