Quotidiano Nazionale logo
10 mar 2022

’Se non fosse cistite ma vulvodinia?’

Malattia ancora poco conosciuta, se ne parla stasera al Giovarti

Nell’ambito delle iniziative per la festa della donna, organizzate nel comune di Monteprandone questa sera alle ore 21 al Centro Giovarti di Centobuchi si terrà l’incontro sul tema "E se non fosse cistite? Vulvodinia: cos’è e come affrontarla". Dopo i saluti del sindaco Loggi dell’assessore Iozzi e della dottoressa Alessandra Norcini, faranno seguito gli interventi delle dottoresse: Rosanna Piancone, Giorgia Mauloni e Anna benedetto. La Vulvodinia è una malattia ancora troppo poco conosciuta e si calcola che il 15% delle donne ne sia affetto in modo più o meno grave e che 14 milioni di donne durante la vita abbiano sofferto di questo disturbo. Aumentata frequenza urinaria, bruciore, sensazione di spilli, dolore ai rapporti, sono solo alcuni dei sintomi che spesso vengono scambiati per cistite, quando invece rientrano nel quadro della vulvodinia. L’evento è aperto a tutti ed è a ingresso gratuito.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?