Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Settore fuori contesto: da bocciare

gigi
Cronaca

Gigi

Mancini

Quando, nei primi anni ’90, mettevo piede per le primissime volte al Del Duca, il campo non lo guardavo per niente. La parabola della curva Sud si estendeva immensa alla mia sinistra e, appunto ‘curvando’, andava a rimpiccolirsi, di fronte a me, sopra lo striscione Monticelli Bianconero. Avevo 8-10 anni e tutte quelle persone accalcate, ma allo stesso tempo ordinate in file parallele, a volte con le mani al cielo, altre volte coperte dai fumogeni, mi ipnotizzavano. Lo stesso effetto me lo provocava la sfilata di bandieroni fatti roteare nel vuoto lungo la balaustra. Crescendo, oggi posso ammetterlo, diventò una fissazione. Supertifo divenne la mia bibbia e, insieme al mio carissimo amico (e docente di ‘tifologia’, venuto a mancare troppo presto nel 2006) Andrea Di Girolamo, studiavo le curve dei vari stadi per poi inventare su carta architetture e coreografie. Ricordo la curiosità che ci suscitavano i ‘merli’ del San Nicola con gli striscioni verticali ‘Stampo - Italiano’ o quella specie di gazebo al Delle Alpi e mille altri particolari che ci avrebbero fatto distinguere uno stadio dall’altro in mezzo secondo. Senza offesa per chi lo ha ideato, il parallelepipedo presentato nei giorni scorsi è ciò che io e Andrea avremmo disegnato se qualcuno, all’epoca, ci avesse chiesto: "Disegnatemi una curva in 30 secondi": non ha personalità, manca totalmente di originalità e come se non bastasse non ha alcun legame armonioso col resto della struttura, inclusa la discutibile tribuna Est (anch’essa tristemente identica a mille altre tribune del mondo). Un consiglio da profano: se proprio è necessario fare un anfiteatro, fatelo dentro in modo che crei (anche) un settore distinti. Poi se vale il principio ‘meglio di niente’ allora è inutile discutere. Ma se c’è margine di manovra, per favore, riprendete in mano il progetto, metteteci il cuore e dategli un’anima. Grazie.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?