Si scardina il portapacchi, panico in superstrada

Coinvolti più veicoli all’altezza di Monteprandone, ferito motociclista di 64 anni sull’Ascoli-Mare

Si scardina il portapacchi dal tettuccio di una Fiat Multipla e semina il panico lungo l’Ascoli Mare. Coinvolti più veicoli, ferito un motociclista di 64 anni. L’incidente è accaduto nella serata di mercoledì, intorno alle 20,30, direzione ovest, poco dopo l’uscita per Monteprandone. L’uomo in sella alla moto, si è trovato improvvisamente di fronte un portapacchi con altri oggetti, persi da una Fiat Multipla che lo precedeva. Sono stati momenti di grande confusione poiché vi sono rimasti coinvolti più veicoli i cui conducenti hanno centrato o tentato di evitare gli ostacoli disseminati sulla carreggiata e per fortuna non ci sono stati altri feriti oltre al motociclista che è caduto rimanendo contuso. L’uomo è stato soccorso e trasportato all’ospedale di San Benedetto dall’equipaggio della Potes-118. Sul luogo del sinistro è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di San Benedetto per mettere la carreggiata in sicurezza. La viabilità è stata momentaneamente interrotta per opera degli agenti della polizia stradale di Ascoli che hanno eseguito i rilievi tecnici dell’incidente.