Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 giu 2022

Sorpreso con un etto di hashish Arrestato 48enne dai carabinieri

2 giu 2022

Nuova importante operazione antidroga condotta dai carabinieri della compagnia di San Benedetto. Questa volta il quantitativo non è consistente, ma l’intervento dei militari impegnati a contrastare la vendita e l’uso di sostanze stupefacenti riveste un ruolo decisivo sulla Riviera delle Palme e zone limitrofe. Lo spaccio sembra registrare un certo incremento, ma soprattutto la Riviera delle Palme si conferma crocevia del traffico di droga. I militari dell’arma diretti dal capitano Francesco Tessitore hanno arrestato un uomo del territorio di 48 anni trovato in possesso di oltre un etto di hashish. L’ennesima operazione antidroga dei carabinieri si è concretata all’interno di un pubblico locale della costa. Si è trattato di un vero e proprio blitz dei militari che dall’inizio dell’anno hanno eseguito cinque operazioni antidroga. Il più clamoroso quello di martedì 26 maggio in un vivaio di Grottammare che ha portato al sequestro di 18,800 Kg di cocaina per un valore che si aggira sul milione di euro. I due cittadini albanesi, zio e nipote, sono stati fermati dai militari dell’arma mentre, presumibilmente, si stavano organizzando per far partire un carico di piante da giardino, con dentro i vasi, sotto la terra, sacchetti pieni di cocaina. Le indagini dei carabinieri, coordinate dalla Procura della Repubblica di Fermo, non sono ancora terminate. Gli investigatori dell’arma stanno lavorando per accertare la provenienza dell’ingente quantitativo di cocaina e la sua destinazione. I due arrestati, durante l’udienza di convalida si sono avvalsi, infatti, della facoltà di non rispondere.

Marcello Iezzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?