Quotidiano Nazionale logo
15 mar 2022

Sorpreso dai carabinieri a spacciare metadone, in manette un 34enne

Nuova operazione antidroga condotta dai militari dell’arma della compagnia di San Benedetto nel corso dell’attività di controllo del territorio. I carabinieri hanno arrestato un uomo di 34 anni della zona, personaggio già conosciuto dalle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso mentre stava cedendo un flacone di metadone, al prezzo di 50 euro, ad un tossicodipendente di 42 anni, sambenedettese, che è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di droghe. Gli stessi militari dell’arma hanno anche eseguito una perquisizione a casa del trentaduenne dove hanno trovato un altro flacone di metadone da 100 ml. L’arrestato è stato messo a disposizione della magistratura, mentre continuano gli accertamenti sulla provenienza della sostanza sequestrata. Il metadone viene assegnato a persone tossicodipendenti, direttamente dai sanitari del servizio per le dipendenze patologiche e, di norma, dovrebbe essere assunto sul posto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?