I carabinieri hanno bloccato i due spacciatori dopo complesse indagini

Ascoli, 12 settembre 2018 – Avevano appena venduto dosi di cocaina a gente del posto ma sono stati bloccati e arrestati dai carabinieri. Il blitz c’è stato nella tarda serata di ieri. In manette sono finiti un 50enne originario di Taranto, ma residente ad Ascoli, e un 30enne del posto. Entrambi erano già noti alle forze dell’ordine per precedenti. I due sono stati bloccati dai carabinieri dopo giorni di complesse indagini.

Subito è scattata la perquisizione domiciliare. Nell’abitazioni sono stati trovati 30 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento della cocaina, un bilancino elettronico di precisione e più di diecimila euro in contanti, nonché della creatina normalmente usata come sostanza da taglio. Tutto è stato sequestrato. I due sono stati quindi arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e posti a disposizione dell'autorità giudiziaria. Gli assuntori di droga sono stati segnalati alla prefettura.