Poste Italiane proroga il servizio "Seguimi" per i terremotati
Poste Italiane proroga il servizio "Seguimi" per i terremotati
Ascoli, 9 luglio 2018 - Per agevolare i cittadini colpiti dagli eventi sismici degli scorsi anni, Poste Italiane ha prorogato fino 31 dicembre la possibilità di poter usufruire gratuitamente del servizio Seguimi. Il servizio, dedicato a tutti coloro che non hanno ancora definito la propria situazione abitativa, permette di ricevere automaticamente dal vecchio al nuovo indirizzo la corrispondenza. “Seguimi” è valido per la corrispondenza destinata sia in Italia che all'estero e può essere attivato contattando il Contact center di Poste Italiane al numero 803 160. Possono usufruire della proroga o attivare il servizio gratuitamente i cittadini dei Comuni dell’Ascolano e del Maceratese inseriti nell’area del cratere del sisma. Con questa iniziativa Poste Italiane intende ribadire ancora una volta la propria solidarietà e vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto.