Quotidiano Nazionale logo
2 mar 2022

"Una fiaccolata per la pace Portate i bambini con voi"

Appello del sindaco Salvi per la manifestazione in favore dello stop alle armi e alle bombe

Una lunga fiaccolata per dire ‘no’ alla guerra. Continuano, nel Piceno, le mobilitazioni a favore della pace in Ucraina, a quasi una settimana dall’inizio del conflitto armato da parte della Russia. E una bella iniziativa è stata organizzata, per domenica sera, dal Comune di Venarotta. Si tratta di una fiaccolata, appunto, che attraverserà le vie del paese, coinvolgendo tutti i venarottesi ma, più in generale, tutti coloro che intenderanno far sentire la propria vicinanza al popolo ucraino. "E’ il nostro messaggio di comunità che mette il rispetto al primo posto e comprende come la soluzione delle divergenze non può essere affidata alle armi – spiega il sindaco Fabio Salvi -. Alle famiglie dico di portare i bambini affinché questo piccolo gesto si imprima nelle loro anime e siano portatori di pace sempre e ovunque". Per la fiaccolata ognuno può portare torce, led e luci varie, anche se basta semplicemente un cellulare. Inoltre, è possibile portare una bandiera dell’Ucraina, in segno di solidarietà e dovranno essere rispettate tutte le normative anticovid. Anche se la manifestazione si svolgerà all’aperto, il Comune invita tutti a indossare regolarmente la mascherina. La partenza è fissata per le 19 da piazza Spalvieri.

Matteo Porfiri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?